FINCO - NEWSLETTER n. 05/2019

http://www.fincoweb.org/wp-content/uploads/2019/05/NEWSLETTER-FINCO-N.-5-2019.pdf

Lo scorso 9 maggio il Direttore Generale Finco, Dr. Angelo Artale, ha partecipato in qualità di Consigliere di Confimi Industria, con il Dr. Fabio Gasparini, Presidente dell’Associazione federata Assites, all’Audizione presso le Commissioni riunite V (Bilancio) e VI (Finanze) della Camera dei Deputati in merito all’esame dell’ Atto Camera C.1807 di conversione in Legge del Decreto n. 34 del 2019, recante misure urgenti di crescita economica e per la risoluzione di specifiche situazioni di crisi. Il Dr. Artale ha dato un giudizio complessivo positivo, pur in presenza di alcune criticità e complessità. Nel dettaglio ha toccato, tra gli altri, i seguenti aspetti: ART.1 SUPER AMMORTAMENTO - ART. 2 REVISIONE MINI IRES - ART. 20 NUOVA SABATINI Bene il ripristino da aprile 2019 del super ammortamento (Art.1) Positiva anche la rimodulazione della mini-ires che si presentava troppo complessa dal punto di vista gestionale (Art.2) così come la semplificazione per la c.d. Sabatini (Art.20). Nell’ambito dell’art. 1 il Dr. Artale ha sottoposto alle Commissioni l’ipotesi di un emendamento in ordine alla maggiorazione dell’ammortamento non solo dei beni strumentali ma anche degli investimenti pubblicitari realizzati mediante la pubblicità esterna che, contrariamente ad altre componenti del mercato pubblicitario, non hanno la possibilità di usufruire di agevolazioni o non sono in una situazione di crescita, come viene espresso nella motivazione della proposta di emendamento. La copertura non è sicuramente onerosa. Inoltre la proposta ha lo scopo di incrementare la domanda interna che, come emerge dalle analisi economiche svolte in questi anni da vari istituti, è quella maggiormente sofferente e non consente una adeguata crescita della nostra economia e delle conseguenti entrate fiscali. Intervenire nella promozione dei prodotti sul territorio e assicurare in questo modo un significativo incremento dei consumi ha quindi un positivo effetto moltiplicatore che può consentire una maggiore significatività della suddetta domanda interna in tutti gli ambiti interessati siano essi i consumatori finali che i produttori di beni e servizi destinati al mercato interno sia infine i soggetti che svolgono l’attività promozionale di questi beni e servizi……………


Allegati