Newsletter del 27 marzo 2020.

Newsletter del 27 marzo 2020.

 

1. Gestione emergenza epidemiologica da COVID-19.

1.1 Senato: Aula - Informativa del Presidente del Consiglio dei ministri sulle iniziative del Governo per fronteggiare l'emergenza derivante dal diffondersi dell'epidemia da Covid-19 e conseguente discussione.

1.2 Senato: Conversione in legge del decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18, recante misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19 (A.S. 1766) - Comm.ne Bilancio (Referente): Il termine per la presentazione di ordini del giorno ed emendamenti è stato fissato alle ORE 19 di VENERDÌ 27 MARZO 2020. Il termine per la presentazione di SUBEMENDAMENTI AGLI EMENDAMENTI DI RELATORE E GOVERNO è stato fissato alle ORE 19 di MARTEDÌ 31 MARZO 2020; Comm.ne Affari Costituzionali (consultiva): Esame. Parere non ostativo con condizioni e osservazioni; Comm.ne Giustizia (consultiva): Seguito e conclusione dell'esame. Parere favorevole; Comm.ne Difesa (consultiva): Esame. Parere favorevole con condizioni e osservazioni; Comm.ne Finanze (consultiva): Seguito e conclusione dell'esame. Parere favorevole con osservazione; Comm.ne Istruzione pubblica (consultiva): Esame. Parere favorevole con osservazioni; Comm.ne Lavori pubblici (consultiva): Esame. Parere favorevole con osservazioni; Comm.ne Agricoltura (consultiva): seguito e conclusione dell’esame. Parere favorevole con osservazioni; Comm.ne Sanità (consultiva): Esame. Parere favorevole; Comm.ne Politiche dell’U.E. (consultiva): Esame. Parere non ostativo con osservazioni.

 

2. Regioni.

2.1 La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, già convocata il 26 marzo è stata posticipata al 31 marzo 2020 – Ordine del giorno.

2.2 La Conferenza Unificata, già convocata il 26 marzo è stata posticipata al 31 marzo 2020 – Ordine del giorno.

2.3 La Conferenza Stato- Regioni, già convocata il 26 marzo è stata posticipata al 31 marzo 2020 – Ordine del giorno.

 

3. Edilizia, ambiente, energia, immobiliare.

3.1 Edilizia: Niente da segnalare.

3.2 Ambiente: Niente da segnalare.

3.3 Energia: Senato - Schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva (UE) 2018/2002 che modifica la direttiva 2012/27/UE sull'efficienza energetica (Atto n. 162)Comm.ne Industria: Esame e rinvio.

3.4 Energia: Senato - Schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva (UE) 2017/2102 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 15 novembre 2017, recante modifica della direttiva 2011/65/UE sulla restrizione dell'uso di determinate sostanze pericolose nelle apparecchiature elettriche ed elettroniche (Atto n. 146) – Comm.ne Ambiente: Seguito e conclusione dell'esame. Parere favorevole con osservazione.

3.5 Immobiliare: Niente da segnalare.

 

4. Trasporti Terra – Mare – Aria.

4.1 Gazzetta ufficiale: Istruzioni operative di accesso ai contributi per l'erogazione delle risorse di cui all'articolo 1, comma 111 della legge 27 dicembre 2019, n. 160, destinate ad interventi a sostegno del trasporto ferroviario intermodale – MIT, decreto 16 marzo 2020

4.2 Gazzetta ufficiale: Operazioni e rischi assicurabili da SACE S.p.a. e garantibili dallo Stato ai sensi dell'art. 6, comma 9-bis del decreto-legge 30 settembre 2003, n. 269 convertito, con modificazioni, dalla legge 24 novembre 2003, n. 326 – CIPE, delibera 21 novembre 2019 Navi da Crociera

 

5. Lavoro.

5.1 Covid-19: Gazzetta ufficiale - Modifica dell'elenco dei codici di cui all'allegato 1 del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 22 marzo 2020 – MISE, decreto 25 marzo 2020.

 

 

6. Banche, finanze e fisco.

6.1 Covid-19: Senato: Sulla veridicità dei fatti riportati nell’articolo del quotidiano Libero dal titolo "Coronavirus, Mes ed eurobond, il falco tedesco Regling: "Italia e Spagna devono mettersi in ginocchio"- Interrogazione a risposta scritta n. 4-03065, presentata.

6.2 Covid-19: Senato: Sulla intempestiva accelerazione avanzata dalle istituzioni comunitarie per l'approvazione finale del MES prevista il 16 marzo nonostante la piena emergenza covid-19 - Interrogazione a risposta scritta n. 4-03068, presentata.

 

Scadenza emendamenti.

 

Contenuto pubblico

Allegati