Senato della Repubblica-4-01976-Interrogazione sulla chiusura dell'autostrada del Mediterraneo" A2, prevista per l'8 settembre 2019, per disinnescare la bomba ritrovata a Spineta. RISPOSTA

Senato della Repubblica-4-01976-Interrogazione a risposta scritta presentata il 18 luglio 2019

- Ai Ministri dell'interno e delle infrastrutture e dei trasporti. - Premesso che

l'"autostrada del Mediterraneo" A2, l'8 settembre 2019, quando sarà disinnescata la bomba ritrovata a Spineta alla periferia di Battipaglia (Salerno), sarà chiusa verso nord all'uscita di Pontecagnano e verso sud allo svincolo di Eboli;

l'intenzione è far giungere verso Battipaglia meno veicoli possibile e dirottare sulla strada Aversana e altre strade alternative i veicoli che abbandoneranno la A2 a Pontecagnano ed Eboli;

tutte le strade di accesso a Battipaglia saranno chiuse e interdette a veicoli e persone come le arterie che ricadono nel raggio di 1.600 metri a partire dall'ordigno bellico,

si chiede di sapere se risulti che sia stato predisposto il miglior piano per evitare disagi agli automobilisti anche in ragione del fatto che l'8 settembre il territorio salernitano vive ancora di flussi turistici legati alla stagione balneare. (4-01976)

 

Senato Della Repubblica

Lunedì 23 dicembre 2019

RISPOSTA. – “La questione relativa ai possibili disagi per gli automobilisti dovuti alla chiusura dell'autostrada "del Mediterraneo" A2, in data 8 settembre 2019, per il disinnesco di una bomba ritrovata alla periferia di Battipaglia (Salerno), è stata superata senza particolari problemi. In proposito la società ANAS ha comunicato che le operazioni di disinnesco e bonifica dell'ordigno bellico, che hanno comportato la temporanea chiusura dell'autostrada A2 nel tratto Pontecagnano nord-Eboli, si sono svolte e concluse, come previsto, in giornata. La viabilità sul tratto autostradale interessato dalle operazioni, che era stata sospesa dalle ore 10.30 dell'8 settembre, è regolarmente ripresa alle ore 15.45 dello stesso giorno, allorché il centro di coordinamento dei soccorsi ha disposto la riapertura al transito dell'autostrada.”

 

Il Sottosegretario di Stato per l'interno MAURI

(23 dicembre 2019)