Camera dei Deputati – 4-04049 - Interrogazione sui lavori lungo la ss268 «del Vesuvio», superstrada che da Cercola (Na) attraversa tutta l'area vesuviana e termina a Scafati, nell'agro nocerino-sarnese.

Camera dei Deputati – 4-04049 - Interrogazione a risposta scritta presentata il 7 Novembre 2019.

 Al Ministro delle infrastrutture e dei trasporti. — Per sapere – premesso che:

la strada statale 268 «del Vesuvio» è una superstrada che da Cercola (Na) attraversa tutta l'area vesuviana e termina a Scafati, nell'agro nocerino-sarnese;

fonti giornalistiche evidenziano come la strada sia stata più volte oggetto di lavori che hanno interessato svariati tratti e svincoli;

il 27 marzo 2019, sarebbe stato aperto il tratto di 2 chilometri tra Scafati – località Bagni e Angri – via Ortalonga, ma, a distanza di 7 mesi, il cantiere non sarebbe stato ancora completato, in quanto difetterebbe dell'attivazione della stazione di esazione di Angri, prevista per l'estate trascorsa;

a fronte di tale situazione, il sindaco di Scafati, Cristoforo Salvati, avrebbe inviato una nota ai vertici dell'Anas per comprendere le motivazioni di tale ritardo e per conoscere i tempi certi di apertura della stazione suddetta;

a parere dell'interrogante, il completamento di tale svincolo contribuirebbe a favorire un significativo decongestionamento del traffico pesante sia per il territorio di Scafati che per quello di Angri e ridurrebbe il passaggio dei mezzi per le arterie comunali, molto spesso ostruite, che creano pericolo per la circolazione e un pesante inquinamento –:

se il Ministro interrogato sia a conoscenza dei fatti esposti e, considerata la gravità degli stessi, quali urgenti iniziative intenda porre in essere, per quanto di competenza, per accelerare la conclusione dei suddetti lavori, affinché sia definitivamente ripristinata la circolazione. (4-04049)