Rinnovabili: via libera da Consiglio Ue ad accordo

 

27.6.2018 Ansa BRUXELLES - Il comitato dei rappresentanti permanenti dei paesi Ue ha dato il via libera all'accordo sulla nuova direttiva rinnovabili, che fissa l'obiettivo principale Ue di consumi di energia pulita al 32% del totale entro il 2030. Il target sarà riesaminato, con la possibilità di incrementarlo, nel 2023. Nel 2014 i leader europei si erano accordati sul 27%. L'ok del Consiglio all'intesa raggiunta con l'Europarlamento nella notte tra il 13 e il 14 giugno spiana la strada all'approvazione da parte della plenaria di Strasburgo, prevista per ottobre.