Ddl A.C. 2500 – Governo – DL 34/2020 Epidemie, tutela salute, contributi pubblici, e assistenza e incentivazione economica.

"Conversione in legge del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, recante misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all'economia, nonché di politiche sociali connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19" (AC. 2500)

Pagina Lavori Camera

Prima lettura Camera - Testo 

Dossier

Assegnato alla V Commissione Bilancio, in sede Referente il 20 maggio 2020

Parere delle Commissioni: I Affari Costituzionali, II Giustizia, III Affari Esteri, IV Difesa, VI Finanze (ex articolo 73, comma 1-bis, del regolamento, per gli aspetti attinenti alla materia tributaria), VII Cultura, VIII Ambiente, IX Trasporti, X Attività produttive, XI Lavoro, XII Affari sociali, XIII Agricoltura, XIV Politiche UE e della Commissione parlamentare per le questioni regionali

Scadenza: 18 luglio 2020

Commissione referente

Relatore: da nominare

Commissioni consultive

Discussione in Assemblea

BOZZA TIMING DEI LAVORI

Martedì 26 maggio ore 9: inizio esame preliminare

Martedì 26 maggio ore 9.30: audizione del Ministro dell’Economia Gualtieri in seduta congiunta con la Commissione Bilancio del Senato

Da mercoledì 27 a venerdì 29 maggio primo pomeriggio: ciclo di audizioni

Venerdì 29 maggio pomeriggio: seguito e conclusione esame preliminare

Mercoledì 3 giugno ore 14: termine emendamenti. Nella medesima giornata, al termine dei lavori d’Aula, sarà convocato un UdP, integrato dai rappresentanti dei gruppi, per la definizione del numero massimo di emendamenti da segnalare.

Lunedì 8 giugno ore 10: dichiarazioni di inammissibilità

Lunedì 8 giugno ore 12: termine per la presentazione dei ricorsi

Lunedì 8 giugno ore 19: pronuncia sui ricorsi

Martedì 9 giugno ore 11: termine per la segnalazione degli emendamenti da porre in votazione

Giovedì 11 giugno: eventuale discussione sul complesso degli emendamenti

Da lunedì 15 giugno dalle ore 16.30: inizio votazioni

Entro sabato 20 giugno: conferimento del mandato al relatore

CALENDARIO DELLE AUDIZIONI

Mercoledì 27 maggio

Ore 9: Banca d’Italia

Ore 10.15: UPB

Ore 11.30: CGIL, CISL, UIL, UGL

Ore 12.45: Confindustria

Ore 13.45: ABI

Giovedì 28 maggio

Ore 15: Osservatorio Conti pubblici

Ore 15.45: ANCI, UPI, Conferenza delle regioni

Ore 17.15: Confapi, Confimi, Conflavoro PMI

Ore 18.15: FIPE, Federalmerghi, Confindustria alberghi, Federturismo, Assoturismo

Venerdì 29 maggio

Ore 9: Consiglio nazionale dei dottori commercialisti ed esperti contabili, Confprofessioni

Oe 10: Rete Imprese Italia

Ore 10.45: Confcommercio

Ore 11.30: Assoeventi

Ore 12.15: Federauto

Ore 12.45: Federterme

Ore 13.15: ANCE

Ore 15: Istituto superiore di sanità

Ore 15.45: Consiglio nazionale scuola della CEI

Il calendario delle audizioni potrà subire variazioni in relazione all’andamento dei lavori dell’Aula.

Sarà richiesto un contributo scritto sul decreto-legge in oggetto alla Corte dei Conti e al CNEL

 

 

 

Contenuto pubblico