Trasporto ferroviario, decisione della Corte di Giustizia Ue.

Corte di Giustizia Ue, mercoledì 10.07.2019 ha esaminato Sentenza C-210/18 su Spazio ferroviario europeo unico. Per la documentazione qui, da cui si apprende quanto segue:

http://curia.europa.eu/juris/document/document.jsf?text=&docid=216045&pageIndex=0&doclang=IT&mode=req&dir=&occ=first&part=1&cid=1758702

Per questi motivi, la Corte (Ottava Sezione) dichiara:

L’allegato II della direttiva 2012/34/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 21 novembre 2012, che istituisce uno spazio ferroviario europeo unico, deve essere interpretato nel senso che le «banchine per viaggiatori», di cui all’allegato I di tale direttiva, sono un elemento dell’infrastruttura ferroviaria il cui uso rientra nel pacchetto minimo di accesso, conformemente al suddetto allegato II, punto 1, lettera c).