Riunione del CIPE del 25 ottobre 2018 - Comunicato stampa del Governo.

- Riunione del CIPE del 25 ottobre 2018 - Il CIPE approva la variante all’Asse viario Marche-Umbria e il 3° e 4° stralcio della Pedemontana Marche. Assegnati 300 milioni di euro al fondo di garanzia per le piccole e medie imprese. Assegnati 6,6 milioni di euro per la metropolitana di Genova.

 

Il Comitato interministeriale per la programmazione economica (CIPE) nella seduta del 25 ottobre 2018 presieduta dal Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha adottato una serie di deliberazioni in materia di infrastrutture, sviluppo economico, politiche di coesione e sostegno all’export.

 

Infrastrutture


Il CIPE ha approvato una variante in relazione all’ Asse viario Marche – Umbria e Quadrilatero Maxilotto 2 e il progetto definitivo, del 3° e 4° stralcio della Pedemontana delle Marche. Il CIPE ha inoltre approvato il progetto definitivo della Bretella di collegamento tra l’autostrada Tirrenica A12 e il porto di Piombino, con un’assegnazione di circa 59 milioni di euro e ha assegnato anche 50 milioni di euro all’opera SS 38 “Accessibilità Valtellina”, nonché autorizzato l’utilizzo della somma di 6,6 milioni di euro per l’acquisto di sette veicoli di quarta generazione per la metropolitana di Genova.

 

Sviluppo economico


Il CIPE ha assegnato 300 milioni di euro al Fondo di garanzia per le piccole e medie imprese.

 

Politiche di coesione


Il Comitato ha preso d’atto dell’avvio delle procedure di riduzione dei tassi di cofinanziamento nazionale dei Programmi operativi e ha preso atto della Relazione annuale sullo stato di avanzamento degli interventi di attuazione della programmazione FSC 2014-2020. Assegnati circa 91 milioni di euro alla Strategia nazionale per lo sviluppo delle Aree interne del Paese.

 

Sostegno all’export


Il Comitato ha approvato quattro operazioni di supporto all’export nell’ambito della cantieristica per navi da crociera, settore di eccellenza del made in Italy, per commesse pari a due miliardi di euro (Convenzione MEF – SACE).

Altre decisioni


Il Comitato ha assegnato 10 milioni di euro per lo sviluppo del Cratere dell’Aquila, i contributi previsti per l’anno 2016 a favore dei siti che ospitano centrali nucleari e impianti del ciclo del combustibile nucleare. Il CIPE, infine, ha approvato l’Aggiornamento 2018-2019 del Programma statistico nazionale 2017-2019.

 

L’esito della seduta del CIPE con l’elenco completo dei provvedimenti adottati è consultabile sul sito www.programmazioneeconomica.gov.it