Legge di Bilancio 2019 (AC. 1334) - Audizione Corte dei Conti, Confindustria, Ance, Confedilizia e Confprofessioni, del 12 novembre 2018.

Commissioni riunite (V Camera e 5ª Senato) – Audizione di rappresentanti della Corte dei conti, Confindustria, Ance, Confedilizia e Confprofessioni, nell’ambito dell’attività conoscitiva preliminare all'esame del disegno di legge recante bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2019 e bilancio pluriennale per il triennio 2019-2021 (C.1334-bis), ai sensi dell'articolo 119, comma 3, del Regolamento della Camera.

Nel corso della seduta di lunedì 12 novembre, presso la Sala del Mappamondo, le Commissioni riunite Bilancio di Camera e Senato hanno svolto le audizioni nell’ambito dell’attività conoscitiva preliminare all'esame del disegno di legge in titolo.

Il Dott. Angelo Buscema, Presidente della Corte dei conti, ha incominciato la sua relazione richiamando, in premessa, i tratti salienti del quadro economico generale. Dalla scorsa estate vi è stato un rallentamento economico dell’area euro. La Manovra proposta del Governo prevede che nel 2019 la maggiore spesa rappresenta poco meno del 63%. Crescono il rilievo delle spese in conto capitale. Le maggiori entrate previste sono pari a circa a 8 miliardi. La Manovra comporta una riduzione netta delle entrate. Nel 2021 la pressione fiscale sarà al 41,3%. La spesa finale al netto degli interessi rappresenta il 44% del Pil.

Le misure previste della Manovra si dedicano solo su alcuni punti programmatici.

Ha segnalato che:

  • l’impatto dell’estensione della cedolare secca per gli immobili destinati ad uso commerciale;
  • nel 2021 ci sarà il 10,7% in meno di gettito atteso;
  • nel biennio 2020-2021 vi sarà la crescita di risparmi in campo sanitario;
  • la manovra individua risorse a copertura di poco più di 7 miliardi nel 2019.

Comporterà un maggior gettito la revisione dei proventi attesi dalle concessioni delle frequenze. L’Art. 4 innova il regime per le persone fisiche esercenti attività d'impresa, arti o professioni nell’ambito dell’estensione del regime forfetario dei contribuenti minimi.

......

In  allegato la sinteswi della diretta web.


Allegati