"ASPI - La terza via per rendere eque le concessioni autostradali: aumentare il controllo BIM della PA" di Massimo Ricchi.

Il contributo affronta la questione relativa al depotenziato rischio domanda in alcune concessioni autostradali e la prospettazione di una soluzione alternativa, rispetto alla revoca e alla rinegoziazione radicale del contratto, che consente di riequilibrare in senso equitativo i rischi sostanziali trattenuti dal concessionario con i rendimenti programmati attesi inseriti nel PEF contrattualizzato.


Allegati