Conferenza Stato - Regioni convocata in seduta straordinaria il 23 novembre 2020. ESITI

Convocazione della Conferenza Stato - Regioni in seduta straordinaria per lunedì 23 novembre 2020

23/11/2020 - Conferenza Stato-Regioni

Punto 00 - Approvazione dei report e dei verbali delle sedute del 30 ottobre 2020 e del 5 novembre 2020

Punto 01 - Intesa, ai sensi dell'articolo 2, comma 4, del decreto legislativo 18 febbraio 2000, n. 56, sullo schema di decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri su proposta del Ministro dell'economia e delle finanze recante la rideterminazione delle quote previste dall'articolo 2, comma 4, del decreto legislativo 18 febbraio 2000, n. 56, per l'anno 2018

Punto 02 - Atto di rettifica dell'Atto Repertorio n. 185/CSR del 5 novembre 2020 "Accordo, ai sensi dell'articolo 7, comma 2, della legge 11 gennaio 2018, n. 3, tra il Governo, le Regioni e le Province autonome di Trento e di Bolzano concernente l'istituzione della professione sanitaria dell'Osteopata"

Punto 03 - Parere, ai sensi dell'articolo 4, comma 2, del decreto del Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca, di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze, n. 798 dell'11 ottobre 2017, sullo schema di decreto del Ministro dell'università e della ricerca - Tabella di riparto "Fondo integrativo per la concessione delle borse di studio anno 2020" - Capitolo 1710/2020

Punto 04 - Parere, ai sensi dell'articolo 57, comma 1, lettera a), n. 2, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, sullo schema di decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, recante "Approvazione del Piano Stralcio di bacino per l'Assetto Idrogeologico dei bacini di rilievo regionale delle Marche - aggiornamento 2016"

Punto 05 - Parere, ai sensi dell'articolo 57, comma 1, lettera a), n. 2, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, sullo schema di decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, recante "Approvazione della Variante al Piano Stralcio per l'Assetto Idrogeologico - Rischio Frana dell'Autorità di Bacino Campania Centrale relativamente a porzioni di territorio dei Comuni di Lettere (NA), Monte di Procida {NA), Napoli, Palma Campania (NA), Pozzuoli (NA) e Quarto (NA)"

Punto 06 - Parere ai sensi dell'articolo 57, comma 1, lettera a), n. 2, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, sullo schema di decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, recante "Approvazione di Varianti al Piano Stralcio per l'Assetto Idrogeologico - Rischio frana della Autorità di Bacino Liri-Garigliano e Volturno relativamente ai Comuni di Massa d'Albe (AQ), Aielli (AQ) e Collelongo (AQ) - Regione Abruzzo; Comuni di Limatola (CE), Mercogliano (AV), Pietravairano (CE) e Presenzano (CE) - Regione Campania e Comuni di Ausonia (FR), Bellegra (RM), Castelliri (FR), Genazzano (RM), Morolo (FR), Paliano (FR), Serrone (FR), Torrice (FR), Spigno Saturnia (LT) - Regione Lazio''

Punto 07 - Intesa, ai sensi dell'articolo 222, comma 3, del decreto legge 19 maggio 2020 n. 34, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 luglio 2020, n. 77, sullo schema di D.M. che modifica il decreto del Ministro delle politiche agricole, alimentari e forestali n. 9021200 del 23 luglio 2020, recante criteri e modalità di ripartizione del Fondo per la tutela delle filiere in crisi, in particolare per quelle zootecniche

Punto 08 - Intesa, ai sensi dell'articolo 1, comma 507, della legge 27 dicembre 2019, n. 160 (legge di bilancio 2020), sullo schema di decreto del Ministro delle politiche agricole, alimentari e forestali che modifica il D.M. 3 aprile 2020 recante Istituzione del Fondo per la competitività delle fìliere

Punto 09 - Intesa, ai sensi dell'articolo 223 del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, convertito dalla legge 17 luglio 2020, n. 77, e successive modifiche, sullo schema di decreto del Ministro delle politiche agricole, alimentari e forestali recante disposizioni relative allo stoccaggio privato dei vini di qualità

ESITI

Report del 23/11/2020

La Conferenza Stato-Regioni, presieduta dal Ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie, Boccia, ha esaminato i seguenti punti all’ordine del giorno con gli esiti indicati:

Approvazione dei report e dei verbali delle sedute del 30 ottobre 2020 e del 5 novembre 2020.

APPROVATI

1. Intesa, ai sensi dell’articolo 2, comma 4, del decreto legislativo 18 febbraio 2000, n. 56, sullo schema di decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri su proposta del Ministro dell’economia e delle finanze recante la rideterminazione delle quote previste dall’articolo 2, comma 4, del decreto legislativo 18 febbraio 2000, n. 56, per l’anno 2018.

SANCITA INTESA

2. Atto di rettifica dell’Atto Repertorio n. 185/CSR del 5 novembre 2020 “Accordo, ai sensi dell’articolo 7, comma 2, della legge 11 gennaio 2018, n. 3, tra il Governo, le Regioni e le Province autonome di Trento e di Bolzano concernente l’istituzione della professione sanitaria dell’Osteopata”.
ATTO RETTIFICATO

3. Parere, ai sensi dell’articolo 4, comma 2, del decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze, n. 798 dell’11 ottobre 2017, sullo schema di decreto del Ministro dell’università e della ricerca - Tabella di riparto “Fondo integrativo per la concessione delle borse di studio anno 2020” - Capitolo 1710/2020.

PARERE RESO

4. Parere, ai sensi dell’articolo 57, comma 1, lettera a), n. 2, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, sullo schema di decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, recante “Approvazione del Piano Stralcio di bacino per l’Assetto Idrogeologico dei bacini di rilievo regionale delle Marche - aggiornamento 2016”.

PARERE RESO

5. Parere, ai sensi dell’articolo 57, comma 1, lettera a), n. 2, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, sullo schema di decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, recante “Approvazione della Variante al Piano Stralcio per l’Assetto Idrogeologico – Rischio Frana dell’Autorità di Bacino Campania Centrale relativamente a porzioni di territorio dei Comuni di Lettere (NA), Monte di Procida (NA), Napoli, Palma Campania (NA), Pozzuoli (NA) e Quarto (NA)”.

PARERE RESO

6. Parere ai sensi dell’articolo 57, comma 1, lettera a), n. 2, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, sullo schema di decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, recante “Approvazione di Varianti al Piano Stralcio per l’Assetto Idrogeologico – Rischio frana della Autorità di Bacino Liri-Garigliano e Volturno relativamente ai Comuni di Massa d’Albe (AQ), Aielli (AQ) e Collelongo (AQ) – Regione Abruzzo; Comuni di Limatola (CE), Mercogliano (AV), Pietravairano (CE) e Presenzano (CE) – Regione Campania e Comuni di Ausonia (FR), Bellegra (RM), Castelliri (FR), Genazzano (RM), Morolo (FR), Paliano (FR), Serrone (FR), Torrice (FR), Spigno Saturnia (LT) - Regione Lazio”.

PARERE RESO

7. Intesa, ai sensi dell’articolo 222, comma 3, del decreto legge 19 maggio 2020 n. 34, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 luglio 2020, n. 77, sullo schema di D.M. che modifica il decreto del Ministro delle politiche agricole, alimentari e forestali n. 9021200 del 23 luglio 2020, recante criteri e modalità di ripartizione del Fondo per la tutela delle filiere in crisi, in particolare per quelle zootecniche.

SANCITA INTESA

8. Intesa, ai sensi dell’articolo 1, comma 507, della legge 27 dicembre 2019, n. 160 (legge di bilancio 2020), sullo schema di decreto del Ministro delle politiche agricole, alimentari e forestali che modifica il D.M. 3 aprile 2020 recante Istituzione del Fondo per la competitività delle filiere.

SANCITA INTESA

9. Intesa, ai sensi dell’articolo 223 del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, convertito dalla legge 17 luglio 2020, n. 77, e successive modifiche, sullo schema di decreto del Ministro delle politiche agricole, alimentari e forestali recante disposizioni relative allo stoccaggio privato dei vini di qualità.

SANCITA INTESA

Per saperne di più

 

Contenuto pubblico