Conferenza delle Regioni e delle Province autonome convocata il 26 Marzo 2020. Posticipata al 31 marzo 2020.

La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, già convocata il 26 marzo è stata posticipata al 31 marzo 2020.

26/03/2020 - Conferenza Regioni e Province Autonome

>>>> Integrazione Ordine del Giorno

>>>>Sconvocata Conferenza Regioni del 26 marzo

31/03/2020 - Conferenza Regioni e Province Autonome

Convocazione della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome in seduta ordinaria per martedì 31 marzo 2020, alle ore 14.00 in modalità di videoconferenza.

Punto 01 - Comunicazioni del Presidente

Punto 01 - Comunicazioni del Presidente

Punto 02 - Esame questioni all’o.d.g. della Conferenza Unificata

Punto 02 - Esame questioni all’o.d.g. della Conferenza Unificata

Punto 03 - Esame questioni all’o.d.g. della Conferenza Stato-Regioni

Punto 03 - Esame questioni all’o.d.g. della Conferenza Stato-Regioni

Punto 04 - COMMISSIONE AFFARI ISTITUZIONALI E GENERALI - Regioni CALABRIA e PIEMONTE - Proposta di tabella di individuazione delle risorse regionali concesse per la gestione associata di funzioni comunali nell’anno 2019 ai fini del riparto del Fondo per l’associazionismo intercomunale anno 2020

Punto 04 - COMMISSIONE AFFARI ISTITUZIONALI E GENERALI - Regioni CALABRIA e PIEMONTE - Proposta di tabella di individuazione delle risorse regionali concesse per la gestione associata di funzioni comunali nell’anno 2019 ai fini del riparto del Fondo per l’associazionismo intercomunale anno 2020

Punto 05a - COMMISSIONE SALUTE - COMMISSIONE SPECIALE PROTEZIONE CIVILE - Regione PIEMONTE e Provincia autonoma di TRENTO - Ratifica dell’intesa sull’ordinanza del Capo del Dipartimento di Protezione civile n. 650 del 15 marzo 2020 recante “Ulteriori interventi urgenti di protezione civile in relazione all'emergenza relativa al rischio sanitario connesso all'insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili, nonché ulteriori disposizioni per fronteggiare l'evento sismico che ha colpito il territorio delle Regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo il 24 agosto 2016”

Punto 05a - COMMISSIONE SALUTE - COMMISSIONE SPECIALE PROTEZIONE CIVILE - Regione PIEMONTE e Provincia autonoma di TRENTO - Ratifica dell’intesa sull’ordinanza del Capo del Dipartimento di Protezione civile n. 650 del 15 marzo 2020 recante “Ulteriori interventi urgenti di protezione civile in relazione all'emergenza relativa al rischio sanitario connesso all'insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili, nonché ulteriori disposizioni per fronteggiare l'evento sismico che ha colpito il territorio delle Regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo il 24 agosto 2016”

Punto 05b - COMMISSIONE SALUTE - COMMISSIONE SPECIALE PROTEZIONE CIVILE - Regione PIEMONTE e Provincia autonoma di TRENTO - Ratifica dell’intesa sull’Ordinanza del Capo del Dipartimento della protezione civile n. 651 del 19 marzo 2020, recante "Ulteriori interventi urgenti di protezione civile in relazione all'emergenza relativa al rischio sanitario connesso all'insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili” (dematerializzazione delle prescrizioni mediche)

Punto 05b - COMMISSIONE SALUTE - COMMISSIONE SPECIALE PROTEZIONE CIVILE - Regione PIEMONTE e Provincia autonoma di TRENTO - Ratifica dell’intesa sull’Ordinanza del Capo del Dipartimento della protezione civile n. 651 del 19 marzo 2020, recante "Ulteriori interventi urgenti di protezione civile in relazione all'emergenza relativa al rischio sanitario connesso all'insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili” (dematerializzazione delle prescrizioni mediche)

Punto 05c - COMMISSIONE SALUTE - COMMISSIONE SPECIALE PROTEZIONE CIVILE - Regione PIEMONTE e Provincia autonoma di TRENTO - Ratifica dell’intesa sull’Ordinanza del Capo del Dipartimento della protezione civile n. 652 del 19 marzo 20920, recante "Ulteriori interventi urgenti di protezione civile in relazione all'emergenza relativa al rischio sanitario connesso all'insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili” (Anticipazione dei termini di pagamento delle prestazioni previdenziali corrisposte dall'INPS)

Punto 05c - COMMISSIONE SALUTE - COMMISSIONE SPECIALE PROTEZIONE CIVILE - Regione PIEMONTE e Provincia autonoma di TRENTO - Ratifica dell’intesa sull’Ordinanza del Capo del Dipartimento della protezione civile n. 652 del 19 marzo 20920, recante "Ulteriori interventi urgenti di protezione civile in relazione all'emergenza relativa al rischio sanitario connesso all'insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili” (Anticipazione dei termini di pagamento delle prestazioni previdenziali corrisposte dall'INPS)

Punto 05d - COMMISSIONE SALUTE - COMMISSIONE SPECIALE PROTEZIONE CIVILE - Regione PIEMONTE e Provincia autonoma di TRENTO - Ratifica dell’intesa sullo schema di ordinanza del Capo del Dipartimento della protezione civile n. 654 del 20 marzo 2020, recante "Ulteriori interventi urgenti di protezione civile in relazione all'emergenza relativa al rischio sanitario connesso all'insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili” (Istituzione task force di medici a supporto delle strutture sanitarie regionali per l'attuazione delle misure occorrenti per il contenimento e contrasto dell'emergenza epidemiologica COVID-19)

Punto 05d - COMMISSIONE SALUTE - COMMISSIONE SPECIALE PROTEZIONE CIVILE - Regione PIEMONTE e Provincia autonoma di TRENTO - Ratifica dell’intesa sullo schema di ordinanza del Capo del Dipartimento della protezione civile n. 654 del 20 marzo 2020, recante "Ulteriori interventi urgenti di protezione civile in relazione all'emergenza relativa al rischio sanitario connesso all'insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili” (Istituzione task force di medici a supporto delle strutture sanitarie regionali per l'attuazione delle misure occorrenti per il contenimento e contrasto dell'emergenza epidemiologica COVID-19)

Punto 05e - COMMISSIONE SALUTE - COMMISSIONE SPECIALE PROTEZIONE CIVILE - Regione PIEMONTE e Provincia autonoma di TRENTO - Ratifica dell’Intesa sullo schema di ordinanza del Capo del Dipartimento di Protezione Civile recante "Ulteriori interventi urgenti di protezione civile in relazione all’emergenza relativa al rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili” recante: ampliamento delle funzioni del Sistema Nazionale Protezione Ambiente; disciplina in deroga per la realizzazione delle aree sanitarie temporanee; deroghe alle norme sull’impiego del volontariato di protezione civile, ulteriori disposizioni concernenti gli enti locali e la Regione Sardegna

Punto 05e - COMMISSIONE SALUTE - COMMISSIONE SPECIALE PROTEZIONE CIVILE - Regione PIEMONTE e Provincia autonoma di TRENTO - Ratifica dell’Intesa sullo schema di ordinanza del Capo del Dipartimento di Protezione Civile recante "Ulteriori interventi urgenti di protezione civile in relazione all’emergenza relativa al rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili” recante: ampliamento delle funzioni del Sistema Nazionale Protezione Ambiente; disciplina in deroga per la realizzazione delle aree sanitarie temporanee; deroghe alle norme sull’impiego del volontariato di protezione civile, ulteriori disposizioni concernenti gli enti locali e la Regione Sardegna

Punto 05f - COMMISSIONE SALUTE - COMMISSIONE SPECIALE PROTEZIONE CIVILE - Regione PIEMONTE e Provincia autonoma di TRENTO - Ratifica dell’Intesa sullo schema di ordinanza del Capo del Dipartimento di Protezione Civile recante "Ulteriori interventi urgenti di protezione civile in relazione all’emergenza relativa al rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili” concernente la costituzione di una Unità tecnico infermieristica

Punto 05f - COMMISSIONE SALUTE - COMMISSIONE SPECIALE PROTEZIONE CIVILE - Regione PIEMONTE e Provincia autonoma di TRENTO - Ratifica dell’Intesa sullo schema di ordinanza del Capo del Dipartimento di Protezione Civile recante "Ulteriori interventi urgenti di protezione civile in relazione all’emergenza relativa al rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili” concernente la costituzione di una Unità tecnico infermieristica

Punto 06 - COMMISSIONE INFRASTRUTTURE, MOBILITA’ E GOVERNO DEL TERRITORIO - Regione CAMPANIA - Fondo inquilini morosi incolpevoli – Richiesta di proroga termine – Punto all’esame della Commissione nella riunione programmata per il 24 marzo 2020

Punto 06 - COMMISSIONE INFRASTRUTTURE, MOBILITA’ E GOVERNO DEL TERRITORIO - Regione CAMPANIA - Fondo inquilini morosi incolpevoli – Richiesta di proroga termine – Punto all’esame della Commissione nella riunione programmata per il 24 marzo 2020

Punto 07a - COMMISSIONE SALUTE - Regione PIEMONTE - Mobilità sanitaria interregionale: approvazione matrici ai fini del riparto delle risorse per il Servizio Sanitario Nazionale anno 2020 - Punto all'esame della Commissione nella riunione programmata per il 25 marzo 2020

Punto 07a - COMMISSIONE SALUTE - Regione PIEMONTE - Mobilità sanitaria interregionale: approvazione matrici ai fini del riparto delle risorse per il Servizio Sanitario Nazionale anno 2020 - Punto all'esame della Commissione nella riunione programmata per il 25 marzo 2020

Punto 07b - COMMISSIONE SALUTE - Regione PIEMONTE - Proposta di Accordo interregionale per la compensazione della mobilità sanitaria - aggiornato all’anno 2019 – Regole tecniche - Punto all'esame della Commissione nella riunione programmata per il 25 marzo 2020

Punto 07b - COMMISSIONE SALUTE - Regione PIEMONTE - Proposta di Accordo interregionale per la compensazione della mobilità sanitaria - aggiornato all’anno 2019 – Regole tecniche - Punto all'esame della Commissione nella riunione programmata per il 25 marzo 2020

Punto 08 - COMMISSIONE ISTRUZIONE, LAVORO, INNOVAZIONE E RICERCA - Regione TOSCANA - Proposta di deroga temporanea alle Linee guida approvate dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome il 25 luglio 2019 in materia di FAD/e-learning

Punto 08 - COMMISSIONE ISTRUZIONE, LAVORO, INNOVAZIONE E RICERCA - Regione TOSCANA - Proposta di deroga temporanea alle Linee guida approvate dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome il 25 luglio 2019 in materia di FAD/e-learning

Punto 09 - COMMISSIONE POLITICHE AGRICOLE - Regione PUGLIA - Proposta di documento sulle priorità per fronteggiare l’emergenza COVID-19- Punto esaminato dalla Commissione in consultazione online il 16 marzo e ratificato dalla Commissione riunita in modalità videoconferenza del 19 marzo 2020

Punto 09 - COMMISSIONE POLITICHE AGRICOLE - Regione PUGLIA - Proposta di documento sulle priorità per fronteggiare l’emergenza COVID-19- Punto esaminato dalla Commissione in consultazione online il 16 marzo e ratificato dalla Commissione riunita in modalità videoconferenza del 19 marzo 2020

Punto 10 - Varie ed eventuali

Punto 10 - Varie ed eventuali

Punto 11a - DESIGNAZIONI - Regione SARDEGNA - Unità di Coordinamento per l’attuazione del Piano d’azione per il miglioramento della qualità dell’aria, ai sensi dell’articolo 2 del Protocollo di Intesa sottoscritto in data 4 giugno 2019: nuova costituzione - un rappresentante regionale

Punto 11a - DESIGNAZIONI - Regione SARDEGNA - Unità di Coordinamento per l’attuazione del Piano d’azione per il miglioramento della qualità dell’aria, ai sensi dell’articolo 2 del Protocollo di Intesa sottoscritto in data 4 giugno 2019: nuova costituzione - un rappresentante regionale

Punto 11b - DESIGNAZIONI - Regione SICILIANA - Tavolo Integrazione, di cui al Decreto del Ministero dell'Interno del 17 maggio 2018: ricostituzione - tre rappresentanti regionali

Punto 11b - DESIGNAZIONI - Regione SICILIANA - Tavolo Integrazione, di cui al Decreto del Ministero dell'Interno del 17 maggio 2018: ricostituzione - tre rappresentanti regionali

Punto 11c - DESIGNAZIONI - Regione FRIULI VENEZIA GIULIA - Consiglio Superiore del Cinema e dell'Audiovisivo, di cui all’articolo 11, comma 4, lettera a) della Legge 14 novembre 2016, n. 220: rinnovo - due rappresentanti della Conferenza Unificata (di cui un rappresentante regionale)

Punto 11c - DESIGNAZIONI - Regione FRIULI VENEZIA GIULIA - Consiglio Superiore del Cinema e dell'Audiovisivo, di cui all’articolo 11, comma 4, lettera a) della Legge 14 novembre 2016, n. 220: rinnovo - due rappresentanti della Conferenza Unificata (di cui un rappresentante regionale)

Punto 11d - DESIGNAZIONI - Congresso dei Poteri Locali e Regionali del Consiglio d’Europa (CPLRE) – Sostituzione, a seguito delle elezioni regionali, del componente titolare della delegazione italiana 2016-2020 indicato dalla Regione Calabria

Punto 11d - DESIGNAZIONI - Congresso dei Poteri Locali e Regionali del Consiglio d’Europa (CPLRE) – Sostituzione, a seguito delle elezioni regionali, del componente titolare della delegazione italiana 2016-2020 indicato dalla Regione Calabria

Punto 11e - DESIGNAZIONI - Comitato delle Regioni (CdR) - sostituzione, a seguito delle elezioni regionali, del componente supplente di parte regionale della delegazione italiana, indicato dalla Regione Calabria

Punto 11e - DESIGNAZIONI - Comitato delle Regioni (CdR) - sostituzione, a seguito delle elezioni regionali, del componente supplente di parte regionale della delegazione italiana, indicato dalla Regione Calabria