La Commissione avvia una consultazione pubblica per riesaminare e prorogare il regolamento sul roaming.

La Commissione avvia una consultazione pubblica per riesaminare e prorogare il regolamento sul roaming

Il regolamento ha posto fine alle tariffe di roaming mobile per i viaggiatori nell'UE e in Islanda, Liechtenstein e Norvegia nel giugno 2017. Da allora, "Roam like at Home", uno dei risultati più emblematici del mercato unico dell'UE, ha beneficiato milioni di viaggiatori nell'UE. Poiché la legislazione attuale scadrà nel giugno 2022, la Commissione prevede che dovrà proporre un nuovo regolamento affinché gli europei continuino a godere di tali benefici e quindi rivedrà e prolungherà il regolamento sul roaming. Con l'avvio della consultazione pubblica, questo processo è avviato. Mentre l'obiettivo a lungo termine sarebbe quello di garantire "Roam like at Home" senza regolamentazione del mercato, a medio termine, alcune misure legislative continuano a sembrare necessarie. La consultazione durerà 12 settimane ed è disponibile qui https://ec.europa.eu/digital-single-market/en/news/public-consultation-review-and-prolongation-roaming-regulation

Contenuto pubblico