Interrogazione a risposta scritta n. 002630-18 su tutela delle attività marittime e logistiche dei porti italiani.

Interrogazione a risposta scritta n. 002630-18 su tutela delle attività marittime e logistiche dei porti italiani (cita Assoporti e Confetra)

 

In data 31 maggio è stata presentata l’interrogazione a risposta scritta n. 002630-18 su tutela delle attività marittime e logistiche dei porti italiani dall’eurodeputato Mara Bizzotto (ENF).

 

Per il testo:

Il 15 aprile 2018 l'Associazione dei porti italiani (Assoporti) ha espresso serie preoccupazioni in merito all'intenzione della Direzione generale della Concorrenza della Commissione di avviare una procedura d'infrazione contro l'Italia se non cesseranno le esenzioni fiscali per i porti italiani. Secondo la Commissione, le entrate delle Autorità di Sistema Portuale (AdSP) sono aiuti di Stato illegittimi e devono essere tassati. Tuttavia, a differenza dei paesi nordeuropei, le AdSP italiane non sono imprese private, ma enti della pubblica amministrazione con poteri di regolazione, ordinanza e vigilanza, che svolgono attività di riscossione di canoni e diritti e che quindi non sono soggette all'imposizione fiscale.

Secondo Assoporti, eventuali tasse sui canoni graverebbero per 100 milioni di euro sui bilanci delle AdSP, causando un aumento fino al 40 % dei canoni concessori e autorizzativi per le imprese che operano nei porti, con ricadute negative sulla competitività dei porti italiani e sull'intera filiera logistica, danneggiando pesantemente imprese e consumatori. Preso atto che le preoccupazioni di Assoporti sono condivise dalla Confederazione Generale Italiana dei Trasporti e della Logistica (Confetra), può la Commissione far sapere:

1)

se intende bloccare ogni possibile azione in materia d'imposizione fiscale contro le AdSP, tenuto conto della loro natura pubblica;

2)

se non ritiene opportuno rafforzare il sostegno al cluster marittimo-portuale italiano e ai relativi posti di lavoro, considerato che è un settore chiave dell'economia italiana ed europea?