ITALIA ANTISISMICA.

ITALIA ANTISISMICA – 16 luglio 2020

La tragica e costante manifestazione di eventi sismici del nostro paese ha riportato tra i temi centrali del dibattito sia scientifico che politico quello dell’estrema vulnerabilità del nostro territorio. I recenti provvedimenti di tipo fiscale volti a incentivare e agevolare gli interventi di diagnosi sismica e di messa in sicurezza degli edifici potrebbe finalmente dare inizio a un nuovo ciclo di investimenti finalizzati alla messa in sicurezza del patrimonio edilizio.
Esiste però un grave deficit di conoscenza circa “cosa” e “come” fare per dare impulso a questo processo; in questo contesto Cresme e ISI sono voluti intervenire realizzando uno studio finalizzato ad analizzare e descrivere:

  • Le dimensioni e le caratteristiche del mercato a rischio
  • Le potenzialità degli incentivi fiscali e loro modalità di applicazione
  • Le possibili tecniche di intervento per la riduzione del rischio sismico sulla base di casistiche tipo

Lo studio verrà presentato in 13 convegni territoriali gratuiti diretti ai professionisti del settore (architetti, ingegneri, geometri, geologi), alle imprese, agli amministratori pubblici, agli amministratori di condominio e ai singoli cittadini.

ISCRIVITI

L'EVENTO SI TERRA' IN MODALITA' WEBINAR

- Dimensioni e caratteristiche del rischio sismico in Italia, Lombardia e provincia di MILANO
- Descrizione delle potenzialità degli incentivi fiscali e loro modalità di applicazione
- Descrizione delle possibili tecniche di intervento per la riduzione della vulnerabilità sismica
- Presentazione di un abaco di tecnologie per la riduzione della vulnerabilità sismica
Le iscrizioni verranno aperte a breve

PROGRAMMA

h 13:30

Apertura della registrazione dei partecipanti, accoglienza e incontro con le aziende Partners

h 14:00

Saluti del Presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Milano Ing. Bruno Finzi

h 14:10

I numeri e il valore del mercato della riduzione del rischio sismico nella provincia di Milano Arch. Lorenzo Bellicini - CRESME

h 14:30

Terremoti e riqualificazione degli edifici esistenti: nuove sfide per l’edilizia Prof. Paolo Riva-Ordinario di Tecnica delle Costruzioni Facoltà di Ingegneria dell'Università degli Studi di Bergamo

h 14:50

Come utilizzare gli incentivi fiscali per la riduzione del rischio sismico e quali opportunità rappresentano
Ing. Andrea Barocci - Coord. Sez. Norme, Certificazioni e Controlli in Cantiere - ISI

h 15:10

Finanza e gestione del credito: strumenti a disposizione di condomini, famiglie, progettisti, imprese
Dott. Francesco Santangelo - Eni gas e luce

h 15:25

Il ruolo del professionista: consulenza tecnica e accompagnamento agli incentivi
Ing. Andrea Ceoletta - Harley&Dikkinson

h 15:40

Tecnologie disponibili per la riduzione della vulnerabilità sismica Dott. Franco Daniele - Coord.Sezione Tecnologie Antisismiche - ISI

h 16:00

Il sistema Ytong per murature portanti antisismiche ad elevata efficienza energetica
Ing. Alessandro Lavelli- Field engineer promoter Xella

h 16:20

Costruire sul costruito in sicurezza sismica e velocità. Casi applicativi con strutture miste NPS
Ing. Francesca Nemi -Consulente Tecnico Tecnostrutture

h 16:40

Prove sperimentali a supporto della valutazione dell'edilizia esistente: strutturale e non strutturale
Ing. Davide Bellotti – Dipartimento Costruzioni e Infrastrutture Fondazione Eucentre Pavia

h 17:00

Intervento tecnico in via di definizione

h 17:20

Soluzioni per la mitigazione sismica degli edifici esistenti con materiali compositi di nuova generazione
Ing. Dominica Carbotti - Assistenza Tecnica Linea Rinforzo Strutturale Mapei

h 17:40

Chiusura lavori e apertura dei tavoli di consulenza

Dettagli Evento

Inizio: 16/07/2020

Comunicati Stampa





Scopri tutti i Comunicati stampa